• Comunicazioni Cura Gas and Power
06 Agosto 2018

La trigenerazione intelligente su misura. Il Gruppo Cura amplia i propri servizi sempre sulla rotta dell'innovazione.

Cos’è un impianto di Trigenerazione?

La trigenerazione si può definire come una cogenerazione avanzata che, oltre a produrre energia elettrica, consente di utilizzare l'energia termica recuperata dalla trasformazione termodinamica anche per produrre energia frigorifera, ovvero acqua refrigerata per il condizionamento o per i processi industriali. Quindi autoproduzione di energia elettrica, termica e frigorifera: chi fa da sé fa per tre!

Quali sono le particolarità dell’impianto

  1.  Al centro del sistema vi è una macchina Energifera FIX 200, un cogeneratore in grado di inseguire i consumi variabili con precisione ed efficienza anche in condizioni non ottimali
  2.  Il sistema calcola in tempo reale i parametri energetici ed economici, regolando il funzionamento di tutte le parti in modo da ottimizzare il vantaggio economico complessivo e ridurre al minimo il tempo di rientro
  3. L’impianto è dotato di un sistema di supervisione e telecontrollo avanzato che permette:
  • Il controllo in tempo reale dello stato dell’impianto, anche da smartphone
  • La possibilità di poter intervenire da remoto per modificare la configurazione dello stesso, dagli impianti principali (torre di raffreddamento, assorbitore) alle singole componenti (pompe, valvole)
  • La possibilità di ricevere degli alert in casi di malfunzionamenti e di poter intervenire in tempo reale per apportare correzioni
  • La possibilità di scaricare la reportistica in configurazioni modulabili

    4. Il sistema si presta alla creazione di scenari di controllo pre-configurabili, che permettano di non dover intervenire singolarmente   su molteplici variabili.

flusso trigenerazione

 

Quali sono i costi dell’investimento e in quanto si ripagano?

Quali sono i costi dell’investimento e in quanto si ripagano?L’investimento non è esiguo, ma permette risparmi significativi immediati, con tempi di rientro non superiori ai  3-4 anni. Negli impianti appena realizzati gli investimenti sono stati di circa 400.000 € con un risparmio di oltre 100.000 euro l’anno sulle forniture di energia.Lato contrattuale è possibile realizzare questi impianti con la formula EPC, cioè Energy Performance Contract. Nella pratica l’investimento iniziale viene sostenuto da Esco Solution, che viene remunerata negli anni sulla base del reale risparmio misurato. In pratica l’azienda non spende nulla e beneficia da subito dell’efficienza generata.